All for Joomla All for Webmasters
Martedì, 12 Dicembre 2017

M Motori

A Pomigliano prodotta la milionesima Fiat Panda

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Nello stabilimento Giambattista Vico di Pomigliano d’Arco, è stata prodotta la milionesima Fiat Panda, destinata al mercato nostrano. Caratterizzata dalla livrea bianca, si tratta della versione City Cross 1.2 da 69 CV. Il marchio Fiat ha avuto una grande evoluzione, dal 1980, anno in cui è stata lanciata la prima Panda, ne sono state prodotte oltre 7,5 milioni. I numeri record di Fiat non sono solamente arrivati grazie ad un lungo percorso caratterizzato da tanti successi, ma anche grazie ai suoi primati tecnologici nel segmento. La Panda 4x4 del 1983, è stata la prima city-car a trazione integrale e nel 1986 la prima compatta a vantare un propulsore di motore diesel. Ma Fiat ha continuato a crescere e nel 2004 alla Fiat Panda è stato assegnato il titolo di ‘Car of The Year’, la prima del suo segmento. Sempre nel 2004 è stata anche la prima city-car a raggiungere i 5.200 metri del campo base avanzato delle spedizioni sull’Everest. Ma i record non finiscono qui, perché nel 2006 la Panda diventa la prima vettura con alimentazione a metano prodotta su larga scala. Dal suo esordio, 1980, la Fiat Panda rimane ancora oggi la macchina a metano più venduta in Italia e, dal 2007 a oggi, anche in tutta Europa. Panda offre grande varietà, ad oggi è l’unica del suo segmento a offrire quattro motorizzazioni (benzina, gasolio, benzina/metano e benzina/GPL), tre configurazioni (Urban look, City Cross e 4x4), due trazioni (anteriore e integrale) e due cambi (manuale e robotizzato Dualogic). Di fatti lo scorso febbraio, Panda ha raggiunto il traguardo di 300.000 unità vendute, un record assoluto nel panorama delle vetture alimentate a metano.

Redazione: Via Carlo Emery, 47 00188 Roma

Tel/Fax 065000975

 

Search

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information