All for Joomla All for Webmasters
Domenica, 19 Agosto 2018

M Motori

Formula 1: Hamilton sempre più vicino alla vittoria del Mondiale

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Lewis Hamilton c’è e non sbaglia un colpo, e in Ungheria si festeggia un altro trionfo della Mercedes e del pilota britannico, che gli permette di consolidare il primato nel Mondiale. Merito anche del compagno di squadra Valtteri Bottas, bravo nei primi tre quarti di gara a difendersi dagli attacchi della Ferrari, ma autore nel finale di due contatti, uno ai danni di Vettel e l’altro contro Ricciardo, che gli sono costati 10 secondi di penalità senza cambiare l’ordine d’arrivo. La rossa di Maranello, dopo la scomparsa del proprio presidente Sergio Marchionne, continua a commettere errori nei box. Il momento chiave della gara avviene al 40esimo giro, quando Vettel è stato richiamato dal proprio team per montare le gomme ultra soft. Una sosta troppo lunga che gli costa il sorpasso da parte del finlandese della W09. Questo sarà l’ordine fino agli ultimi chilometri quando, dopo una serie di tentativi, Vettel riesce a mettere la freccia e con un gran sorpasso agguanta il secondo posto. Mentre gli ultimi chilometri sono una vera e propria passeggiata per Hamilton, la Ferrari conquista un doppio podio, secondo Vettel e terzo Raikkonen, che gli consente di limitare i danni in classifica e lasciando il mondiale ancora aperto. Sono 24 i punti di differenza tra i due piloti, mentre nel Costruttori la Mercedes è a +10 sulla Ferrari. Nel Gp d’Ungheria ritiro per la Red Bull di Verstappen, Vandoorne e Leclerc. Dopo un luglio fitto di gare e di intensi risvolti, la Formula 1 torna in pista il 26 agosto sul circuito di Spa in Belgio.

Redazione: Via Carlo Emery, 47 00188 Roma

Tel/Fax 065000975

 

Search

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information