All for Joomla All for Webmasters
Domenica, 19 Agosto 2018

N News

Nazionale Femminile U.17: sfuma contro l’Inghilterra il sogno azzurro

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Sfuma nella ripresa il sogno dell’Italia. A Marijampole, dopo un bel primo tempo giocato alla pari e chiuso sullo 0-0, l’Under 17 Femminile consegna all’Inghilterra (4-0) la qualificazione alla semifinale europea. C’è rammarico sui volti delle Azzurrine, protagoniste comunque di una stagione straordinaria, come ha sottolineato lo stesso Migliorini: “Le ragazze sono state bravissime – ha dichiarato il tecnico a fine gara – e io fortunato a vivere una stagione fantastica al loro fianco. Sapevo fin dall’inizio che quello contro l’Inghilterra sarebbe stato l’ostacolo più difficile, perché le inglesi hanno una fisicità e una velocità che noi non abbiamo. E’ su questo piano che hanno vinto. E’ un peccato perché alla fine del primo tempo, sullo 0-0, eravamo noi a qualificarci; fino a che in campo siamo stati corti è andato tutto bene, ma nella ripresa è subentrata la stanchezza, la squadra si è allungata e loro ci hanno punito. Sono comunque contento perché nel corso della stagione le ragazze sono cresciute tantissimo; alla fine di questo ciclo consegno al mio collega dell’Under 19 (Enrico Sbardella, presente in tribuna, ndr) un buon numero di giocatrici pronte per il salto”.

E’ stato comunque un cammino molto positivo quello delle Azzurrine nella competizione europea. La squadra di Migliorini ha superato la prima fase vincendo il girone grazie alla vittoria contro Malta e ai due pareggi con Slovenia e Finlandia; successivamente ha chiuso imbattuta e al comando del suo gruppo la Fase élite con i due successi contro Ungheria e Serbia e il pareggio contro la Repubblica Ceca.
Per la sfida decisiva con l’Inghilterra – dopo i pareggi contro la Spagna e la Polonia -Migliorini si affida alla formazione schierata contro la Spagna, ad eccezione del cambio obbligato al centro della difesa con Orlando che prende il posto di Corrado, ancora non completamente recuperata dall’infortunio subito nella gara di sabato con la Polonia. Rispetto al match con la Polonia, quindi, Boglioni torna titolare nel ruolo di terzino sinistro e Fracas riprende il suo posto come punta centrale.

Partono subito in avanti le inglesi, che impegnano Forcinella alla respinta su un cross basso di Park. All’8’ le Azzurrine rispondono con un tiro di Tamborini che finisce fuori. Al 17’ l’Inghilterra va vicina al gol, ma prima Ripamonti e poi Forcinella riescono a sbrogliare l’attacco di Park. Il portiere azzurro conferma le sue qualità al 38’ compiendo un autentico miracolo su una conclusione potente e ravvicinata di Salmon. L’ultimo brivido del primo tempo porta la firma dell’Italia, quando al 40’ Tomaselli, da ottima posizione, manca di poco l’impatto aereo con la palla.
Nella ripresa dopo cinque minuti suona il campanello d’allarme quando l’arbitro annulla un gol di testa a Jhamat per fuorigioco. E’ il preludio al vantaggio dell’Inghilterra, che si concretizza al 7’ con Salmon, che scatta sul filo del fuorigioco e con un diagonale preciso rompe l’imbattibilità delle Azzurrine che durava da oltre 440 minuti.

Colpita nell’orgoglio, l’Italia si butta in avanti alla ricerca del pareggio che la qualificherebbe alla semifinale. Ma Salmon, ancora lei, è imprendibile. Al 23’ realizza la rete del 2-0 e due minuti dopo firma la sua tripletta. Il risultato diventa più pesante al 32’ quando, arresasi all’evidente superiorità delle avversarie, l’Under 17 subisce il definitivo 4-0 con Blanchard, che si vede respingere la prima conclusione da Forcinell, ma poi è lesta da posizione defilata a depositare la palla nella porta sguarnita.

INGHILTERRA-ITALIA 4-0 (0-0 pt)
Marcatori: 47’, 63’ e 65’ Salmon, 72’ Blanchard
Inghilterra: Rendell, Jhamat (63’ Brown), A.Roberts, L.Roberts, Williams (52’ Ale), Kearns, McKenzie, Griffin, Blanchard, Salmon (67’ Gayle), Park. All: John Griffiths
Italia: Forcinella, Donda, Ripamonti, Orlando, Boglioni, Tomaselli, De Biase (50’ Battelani), Tamborini, Bellucci (63’ Ladu), Bragonzi, Fracas (65’ Landa).  All: Massimo Migliorini.
Arbitro: Velevačkoska (MKD); Assistenti: Telek (AUT)-Alistratova (KAZ)

I gruppi della Fase finale del Campionato Europeo Under 17 Femminile

Gruppo A: Lituania, Germania, Finlandia, Olanda
Gruppo B: Polonia, Spagna, ITALIA, Inghilterra

Risultati e classifica finale del Gruppo B

Prima giornata (9 maggio)
ITALIA-Spagna 0-0
Polonia-Inghilterra 2-2

Seconda giornata (12 maggio)
ITALIA-Polonia 0-0
Inghilterra-Spagna 1-2

Terza giornata (15 maggio)
Inghilterra-Italia 4-0
Spagna-Polonia 5-0

Classifica: Spagna 7 punti, Inghilterra 4, Italia e Polonia 2.

Redazione: Via Carlo Emery, 47 00188 Roma

Tel/Fax 065000975

 

Search

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information