All for Joomla All for Webmasters
Mercoledì, 19 Dicembre 2018

F Femminile

Nazionale Femminile: esordio da applausi alla ‘Cyprus Cup’

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

E’ un’Italia da applausi quella che all’ ‘Antonio Papadopoulos Stadium’ di Larnaca supera 3-0 le campionesse in carica della Svizzera nel match d’esordio della ‘Cyprus Cup’. Le Azzurre tornano così a battere le elvetiche dopo tre sconfitte consecutive e riscattano la debacle di un anno fa, quando nello stesso impianto la Svizzera rifilò un pesante 6-0 alla squadra guidata dall’ex Ct Antonio Cabrini.

Il successo è più che meritato, frutto di un incontro giocato a viso aperto dalla Nazionale, schierata da Milena Bertolini con un 4-4-2 compatto e votata al pressing alto, ma anche capace di ripartire velocemente per sfruttare nel migliore dei modi gli ampi spazi concessi dalla difesa avversaria. Fondamentale nello sviluppo della gara il gol realizzato in avvio da Barbara Bonansea, brava a sfruttare una torre aerea di Cristiana Girelli e a girare di testa in rete. A mettere definitivamente il match in discesa ci ha pensato Valentina Bergamaschi, che al 33’ del primo tempo è scattata sul filo del fuorigioco e si è presentata davanti al portiere, superandolo con un preciso diagonale. Nella ripresa le Azzurre hanno controllato la partita senza troppi problemi, sfiorando il 3-0 in un paio di occasioni con Girelli e Giacinti per poi trovarlo a tre minuti dal termine grazie ad un calcio di rigore trasformato da Cristiana Girelli dopo un atterramento in area ai danni di una scatenata Bonansea.

Ovviamente molto soddisfatta la Ct Milena Bertolini, che può guardare con ottimismo alle prossime gare del torneo e ai due impegni nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo in programma il 6 aprile in Moldavia e il 10 aprile a Ferrara con il Belgio: “Le ragazze sono state molto brave e con questa vittoria abbiamo fatto un importante passo in avanti nella consapevolezza dei nostri mezzi. L’aspetto positivo è aver avuto il coraggio di andarle ad aggredire alte nella loro metà campo, abbiamo fatto bene alcune ripartenze e altre meno e in alcuni momenti il pallone andava gestito un po’ meglio. Adesso la squadra deve ripartire subito e resettare quanto fatto per dimostrare di essere davvero matura”. Per avere conferme basterà aspettare due giorni, dal momento che l’Italia tornerà in campo venerdì per affrontare il Galles (ore 13 locali, 12 italiane – GSZ Stadium di Larnaca), che nell’altro incontro del girone ha battuto 1-0 la Finlandia.


I gironi della Cyprus Cup

Girone A: ITALIA, Svizzera, Galles, Finlandia
Girone B: Spagna, Repubblica Ceca, Austria, Belgio
Girone C: Ungheria, Slovacchia, Sud Africa, Corea del Nord
 
Calendario, risultati e classifica del Girone A

Prima giornata (28 febbraio)

Finlandia-Galles 0-1
ITALIA-Svizzera 3-0

Classifica: ITALIA e Galles 3 punti, Finlandia e Svizzera 0

Seconda giornata (2 marzo)

Galles-ITALIA (ore 13 locali, 12 italiane-GSZ Stadium, Larnaca)
Svizzera-Finlandia (ore 18 locali, 17 italiane – GSZ Stadium, Larnaca)

Terza giornata (5 marzo)

Finlandia-ITALIA (ore 13 locali, 12 italiane - Aek Arena, Larnaca)
Svizzera-Galles (ore 13 locali, 12 italiane – GSZ Stadium, Larnaca)

Redazione: Via Carlo Emery, 47 00188 Roma

Tel/Fax 065000975

 

Search

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of this site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information