Motori

CITROËN: il ricordo di Robert Oprono, il designer che progettò alcuni modelli iconici Citroen, da Ami8 a GS, da SM a CX

Robert Opron nacque in Francia, ad Amiens, nel 1932, trasferendosi giovanissimo in Africa, tra Costa d’Avorio e Algeria, fino all’età di vent’anni, quando tornò in patria per studiare architettura. Dapprima trovò lavoro in un’azienda di costruzioni aeronautiche (1952); successivamente passò al settore che maggiormente lo affascinava, ovvero le automobili, presso la SIMCA. Nel 1962, entrò in Citroën, chiamato proprio da Flaminio Bertoni che allora era a capo del Centro Stile della Marca e che in quel momento necessitava di un assistente. Presso la Casa del Double Chevron ebbe modo di conoscere designer del calibro di Henri Dargent, oltre allo stesso Flaminio Bertoni. Il suo primo lavoro fu la traduzione in disegni tecnici del nuovo frontale della DS a fari carenati, scolpito da Bertoni nel ’64 e prodotto poi dal ’67. Alla scomparsa improvvisa di Bertoni, nel 1965, Opron ne prese il posto ed ebbe modo di occuparsi dei progetti in corso. Dalla sua matita usciranno modelli iconici che hanno segnato la storia di Citroën, a partire da Citroën AMI8, erede della AMI6, presentata nel 1969 e prodotta fino al 1978 nella versione berlina (e fino all’anno successivo nella versione Break); poi Citroën GS, presentata al Salone di Ginevra del 1970, eletta “Auto dell’Anno 1971” e prodotta fino al 1986 in diverse versioni, tra cui la Break e la GSA, in circa 2.500.000 di esemplari;  a seguire Citroën SM del 1970, un capolavoro di profilatura aerodinamica, coupé gran turismo che unisce comfort, bellezza e grandi prestazioni, e infine la filante Citroën CX, presentata nel 1974, una vettura modellata nella galleria del vento e votata all’efficienza, caratterizzata da linee affusolate oltre che da una nuova progettazione degli spazi interni. Nel 1974, Opron era già altrove, dato che nel 1973 aveva lasciato Citroën per passare ad un’altra rinomata Casa Automobilista francese, per la quale disegnò alcuni modelli molto importanti.

Back to top button
Consent management powered by Real Cookie Banner