Motori

PEUGEOT: “Grand Tour of Switzerland” e-2008 ed il lago sotterraneo di St. Léonard

La natura 100% elettrica di PEUGEOT e-2008 si unisce alle nuove tecnologie presenti che contribuiscono ad elevare la qualità del viaggio a bordo del SUV più compatto della Casa del Leone. Il PEUGEOT i-Cockpit® 3D continua a rivoluzionare il tradizionale concetto di posto guida, posizionando le informazioni nel campo visivo del conducente. Allo stesso tempo, il quadro strumenti riproduce la grafica quasi come in un ologramma, avvicinandosi allo sguardo del guidatore in funzione dell’importanza del messaggio da comunicare. È affiancato dallo schermo touch da 10 pollici in alta definizione che viene affiancato dai “Toggle Switches” tasti a scelta rapida in stile pianoforte e pulsanti a sfioramento, appena sopra, per entrare nei vari macro-menù del sistema info telematico. Sin qui ciò che è visibile ad occhio nudo; ma sono i sistemi di assistenza attiva alla guida (ADAS) ad alzare ancor più l’asticella della tecnologia di bordo, portando su PEUGEOT e-2008 equipaggiamenti ripresi dai segmenti superiori.

Particolarmente efficace, per effetto della estrema fluidità dovuta alla propulsione elettrica, risulta il controllo adattivo della velocità di crociera: grazie alla funzione Stop & Go adegua automaticamente la velocità in relazione ai veicoli che precedono l’auto. Un esemplare modo per preservare sicurezza, esaltare il confort di bordo e puntare ad un nuovo piacere di viaggiare. Cullati dal confort di PEUGEOT e-2008 e dall’intrigante esperienza di ascolto in Hi-Fi grazie all’impianto FOCAL®, la trasferta fino al lago sotterraneo di St. Léonard, tra le località svizzere di Sion e Sierre nel Canton Vallese, diventa ancora più piacevole. I vigneti che corrono lungo la strada statale, in prossimità di Sierre iniziano ad arrampicarsi in verticale, andando ad occupare ogni spazio disponibile per una ottimale esposizione ai raggi del sole. Numerose cantine offrono anche la possibilità di acquistare pregiato vino direttamente dal produttore.

A Sion, i pittoreschi vicoli che scendono dai due castelli alla città vecchia evidenziano la storica impronta medievale della zona. Una piccola indicazione tra le due città, porta all’ingresso dello straordinario lago di St. Léonard. Si tratta del più grande lago sotterraneo naturale d’Europa. In una cavità lunga 300 metri si sviluppa questo lago profondo circa 4 metri. Nei suoi 6.000 m2 sono contenuti 24 milioni di litri d’acqua, con una temperatura costante della caverna di circa 15° C durante tutto l’arco dell’anno. La temperatura dell’acqua è invece prossima agli 11° C. La scoperta del lago risale al 1943, grazie a due esploratori, ma l’apertura al pubblico inizia solo 6 anni dopo.

All’interno della cavità non esiste luce naturale, ma sono presenti alcuni pesci, inseriti per controllare la qualità dell’acqua. L’esplorazione del lago avviene su barche a remi in grado di ospitare fino a 40 persone, per una visita che dura 30 minuti e regala emozioni uniche. Le acque cristalline conferiscono la sensazione di librare nell’aria, con il silenzio della grande caverna rotto solo dallo sciabordio dei remi, e dal racconto della guida che svela i differenti segreti di questo magico spazio sotterraneo. La sensazione di essere sospesi nel tempo accompagna l’intera visita, per una esperienza che aggiunge sensazioni mistiche all’aspetto puramente turistico.

Da diversi anni cultura e musica si inseriscono regolarmente nel cuore della grotta, poiché almeno una volta al mese artisti e pubblico si ritrovano galleggianti in questo spazio sotterraneo per instanti musicali senza tempo. Quattro imbarcazioni arrivano ad accogliere un centinaio di spettatori, per suggestioni ancora più esaltanti. Davvero una bella scoperta, il lago di St. Léonard, che alle sue spalle nasconde un ulteriore spazio di circa 1.500 metri di lunghezza, parzialmente ricoperto d’acqua e visitabile unicamente con l’aiuto di uno speleologo.

All’uscita dal lago, il silenzio a bordo di PEUGEOT e-2008 è perfetto, per preservare lo stato d’animo di questa singolare ed emozionante esperienza.

Un silenzio che permette di concedersi anche momenti di autentico piacere acustico in ambito Hi-Fi, grazie alla presenza dell’opzionale impianto premium sviluppato in collaborazione con gli specialisti di FOCAL®. Oltre a beneficiare di uno specifico posizionamento acustico, i 10 altoparlanti utilizzano tecnologie abitualmente riservate agli impianti audio da sala ascolto: 4 tweeter con cupola invertita in alluminio, 4 woofer con tecnologia Polyglass da 165 mm, 1 diffusore centrale Polyglass ed un subwoofer a tripla bobina “Power-Flower™”. Sono abbinati ad un potente amplificatore a 12 vie da 515 W che offre suoni puri, dinamici e ben percepibili. Un impianto raffinato che trova massima espressione grazie all’incedere silenzioso del SUV PEUGEOT 100% elettrico.

Back to top button
GDPR Cookie Consent with Real Cookie Banner