Racing

F1: Alpine Team si riprende e guadagna punti meritatissimi

BWT Alpine F1 Team torna in zona punti alla fine di un emozionante primo Gran Premio di Miami, intorno a uno scatenatissimo Hard Rock Stadium. Esteban Ocon è risalito dal fondo della griglia di partenza tagliando il traguardo in ottava posizione, appena dietro Fernando Alonso.

Fernando, artefice di una bella partenza allo spegnimento dei semafori, si è portato in ottava posizione dall’inizio della gara. Dopo il pit stop al quindicesimo giro, per passare alle gomme hard, il pilota spagnolo era in lizza per la zona punti, prima del contatto avvenuto alla prima curva con Pierre Gasly, che gli è valso una penalità di tempo. Fernando è riuscito ad aumentare le distanze nello sprint finale, tagliando il traguardo in ottava posizione perdendo un solo posto, ma la seconda penalità di cinque secondi per un’altra infrazione lo ha portato fuori dalla zona punti.

Esteban, invece, ha effettuato un lungo e paziente primo stint con i pneumatici hard nella speranza che entrasse in pista la safety car, che si è verificato al 40° giro, in seguito al contatto tra Pierre Gasly e Lando Norris. Il pilota francese è entrato nella pit lane per passare ai pneumatici nuovi senza intaccare la sua posizione in pista. Infine, grazie al contatto tra Mick Schumacher e Sebastian Vettel si è portato al nono posto, (ottavo se si considera la penalità inflitta ad Alonso). Quanto basta per portare a 12 il numero delle posizioni da lui conquistate oggi.

Back to top button
WordPress Cookie Notice by Real Cookie Banner