Racing

OPEL: eccellenti risultati per Opel nei rally 2022

Opel ha letteralmente elettrizzato le competizioni rally internazionali nella stagione 2022. La ADAC Opel e-Rally Cup si è imposta come la prima coppa monomarca per auto rally elettriche al mondo e continua a crescere. Team provenienti da Germania, Austria, Finlandia, Svezia, Romania, Gran Bretagna e Paesi Bassi hanno lottato per conquistare punti, coppe e premi a bordo di Opel Corsa-e Rally identiche dal punto di vista tecnico. I sette rally, impegnativi e caratterizzati da livelli di difficoltà diversi, che si sono svolti in Germania, Austria, Francia e nei Paesi Bassi hanno evidenziato l’elevato carattere internazionale dell’attività pionieristica di partner di lungo corso come Opel e ADAC.

“La conoscenza della ADAC Opel e-Rally Cup e l’interesse suscitato da questa competizione sono aumentati considerevolmente rispetto alla stagione 2021,” ha dichiarato Jörg Schrott, Opel Motorsport Director. “Abbiamo ricevuto richieste da tutta Europa – da team che vogliono partecipare al campionato e da organizzatori che vogliono realizzare una gara dell’ADAC Opel e-Rally Cup. La Opel Corsa-e Rally funge anche da riferimento per una nuova categoria Rally5 elettrico, al momento in fase di sviluppo da parte della FIA, l’organismo mondiale che governa le competizioni automobilistiche. Abbiamo dimostrato che il rally elettrico funziona e abbiamo fatto vedere come si può fare, dal veicolo all’infrastruttura di ricarica elettrica e alle strutture di sicurezza. Continueremo a migliorare un progetto che ha avuto un successo così grande.”

Per la ADAC Opel e-Rally Cup 2023 sono previste otto gare, di cui almeno quattro si svolgeranno al di fuori della Germania, in altri paesi europei. Il calendario sarà annunciato al più tardi all’inizio di dicembre, in occasione del Motor Show di Essen.

La ADAC Opel e-Rally Cup 2022 è stata anche un ottimo esempio di rally di alto livello dal punto di vista sportivo. Al vertice della classifica generale, la battaglia tra i due piloti tedeschi Timo Schulz (23) e Max Reiter (22) e lo svedese Calle Carlberg (22) ha elettrizzato gli spettatori. All’inizio Reiter ha guadagnato qualche punto di vantaggio, ma a partire dalla metà della stagione Schulz ha capovolto la situazione con quattro vittorie di fila e, succedendo al francese Laurent Pellier, è diventato il secondo campione della coppa monomarca per auto rally elettriche.

Quinto campionato europeo junior per Opel

Timo Schulz ha seguito le orme di Pellier. Il 27enne francese è stato promosso al Campionato Europeo Rally Junior (JERC) nell’ambito del programma di sviluppo di giovani piloti che Opel e ADAC portano avanti con successo da circa dieci anni. Ha dominato la stagione 2022 sulla Opel Corsa Rally4 dell’ADAC Opel Rally Junior Team. Pellier e la copilota Marine Pelamourgues hanno vinto ben cinque dei sei rally della stagione a bordo della sportiva Opel da 212 CV e hanno conquistato il titolo già alla penultima gara che si è svolta in Repubblica Ceca. Si è trattato della quinta vittoria del titolo JERC da parte dell’ADAC Opel Rally Junior Team dopo quelle del 2015 (Emil Bergkvist, Svezia), 2016 (Marijan Griebel), 2017 (Chris Ingram, Inghilterra) e 2018 (Martins Sesks, Lettonia).

Opel sta ora preparando il percorso che consentirà anche a Timo Schulz di calcare i palcoscenici europei del rally. “Vincere il titolo della ADAC Opel e-Rally Cup ed essere promosso all’ADAC Opel Rally Junior Team è un sogno che si avvera,” ha dichiarato Schulz. “Voglio fare tutto il possibile per imparare tutto quello che posso nel Campionato Europeo Junior 2023 e per giustificare l’enorme fiducia che Opel e ADAC hanno dimostrato di avere in me.”

Jörg Schrott, Opel Motorsport Director, ha un’ottima opinione del suo nuovo campione: “Timo ha dimostrato non solo di guidare veloce ma anche di essere in grado di controllare la corsa e di usare la testa. Sa quando attaccare e quando evitare rischi inutili. Queste sono le caratteristiche di un buon pilota rally; adesso si tratta di utilizzare e sviluppare queste peculiarità su un palcoscenico estremamente competitivo come il JERC. Ho la massima fiducia in lui e siamo anche felicissimi di partecipare al Campionato Europeo con un pilota tedesco per la prima volta dal 2016.”

Jörg Schrott è in trepida attesa della stagione rally 2023: “Con l’ADAC Opel e-Rally Cup abbiamo creato un progetto unico, con caratteristiche innovative e che si inserisce alla perfezione nell’orientamento strategico del marchio Opel. Con la Opel Corsa Rally4 prosegue la tradizione delle vetture da gara di grande successo realizzate a Rüsselsheim.”

Back to top button
WordPress Cookie Notice by Real Cookie Banner