4x4

FIF: domenica in Toscana si apre il Campionato Italiano Trial 4×4 ACI Sport

Domenica 18 aprile a Massarosa, in provincia di Lucca, si apre la stagione del Trial 4×4, una specialità altamente spettacolare e molto frequentata, che merita grande attenzione. Storicamente i veicoli fuoristrada nascono come mezzi militari e mezzi da lavoro, da usare su terreni impervi e il Trial 4×4 ha ereditato appieno questo concetto, traducendolo in una competizione sportiva che comporta il superamento di difficili ostacoli naturali o artificiali. In questa specialità primeggia infatti chi, in un passaggio impervio, compie il minor numero di manovre e tentativi, che poi si traducono in penalità. Nel Trial 4×4 vince chi ha la guida più pulita, più efficace e commette meno errori dell’avversario. Fin dagli anni ’80 il Trial 4×4 è sempre stato una delle attività di punta del settore fuoristradistico e dal 2015 è nato il Campionato Italiano ACI Sport by FIF, in virtù di un accordo tra l’Autorità sportiva nazionale e la Federazione Fuoristrada. Questo accordo ha dato un enorme slancio alla specalità (sono nati anche alcuni Campionati Regionali) tanto che alla gara di apertura di domenica 18 sono attesi ben 27 equipaggi, tra cui tutti i campioni in carica nelle varie classi.

Da regolamento le auto in gara devono essere dotate di trazione integrale con riduttore e sono divise in base al livello di preparazione:

  • Original – sostanzialmente di serie con leggerissime modifiche e gomme tassellate
  • Standard – auto originali con 2 bloccaggi differianziale, gomme larghe e tassellate
  • Modified – aspetto pressoché di serie ma sostanziali modifiche meccaniche a ponti, sospensioni e anche motore
  • Pro-Modified – veri prototipi con meccanica speciale ma carrozzerie simile alla serie; sono proibite le ruote sterzanti posteriori
  • Prototypes – vetture totalmente uniche e realizzate per le competizioni, senza limiti di preparazione e dotate di ruote sterzanti posteriori

Il Trial 4×4 è una disciplina assai tecnica, adatta a uomini e donne di tutte le età, dove un regolamento molto accurato permette di partecipare anche con vetture poco modificate e costi davvero bassi.
Il Trial 4×4 garantisce emozioni e spettacolo (in tutta sicurezza) come poche altre specialità motoristiche e vale veramente la pena spendere una domenica per scoprirlo da vicino.

Back to top button
Consent management powered by Real Cookie Banner