Motori

MOBILIZE: sinergia con Morbihan Energies per aumentare il ricorso all’energia solare su Belle-Ile-En Mer

IM000982.JPG

La microgrid installata all’ingresso del villaggio turistico “VVF Club Intense” a Belle-Ile-en-Mer è composta da un sistema di stoccaggio stazionario da 200 kWh collegato a pannelli solari con una potenza di 76 kWc e gestito automaticamente da un sistema di controllo energetico. L’impianto si prefigge lo scopo di aumentare l’autoconsumo di energia solare e di ridurre i costi energetici del VVF. I pannelli solari captano l’energia dei raggi del sole con i loro moduli convertendola in elettricità. L’energia così prodotta deve essere utilizzata in tempo reale oppure stoccata per servire nei momenti di maggior fabbisogno energetico.

Installato a Maggio 2022, il sistema di stoccaggio stazionario è basato su 10 batterie Renault ZOE di seconda vita ed è in grado di accumulare una capacità di 200 kWh. Il contenitore viene caricato quando la produzione di energia solare supera la domanda o nelle ore non di punta. Il dispositivo permette di ricaricare i veicoli elettrici dei clienti del VVF con energia a basse emissioni di carbonio e il surplus di produzione contribuisce a ottimizzare i consumi energetici del villaggio turistico.

Il dispositivo sarà completato da un prototipo di Renault ZOE vehicle-to-grid (V2G) per un periodo di sei mesi. Il veicolo, che sarà controllato dal sistema di gestione smart della microgrid, potrà stoccare l’energia e reimmetterla nella rete locale in caso di necessità. L’obiettivo di questo test è studiare il contributo della ricarica reversibile su una rete elettrica locale come complemento al sistema di stoccaggio dell’energia, per massimizzare l’uso dell’energia solare del sito e limitare il ricorso all’elettricità della rete principale.

La creazione della rete elettrica locale rientra in un progetto complessivo sostenuto da Morbihan énergies che si prefigge lo scopo di ridurre la dipendenza energetica del Dipartimento del Morbihan e di facilitare l’adattabilità del territorio al turismo stagionale. Per quanto riguarda le isole, è stata siglata una convenzione con l’Association des Îles du Ponant per sviluppare progetti in favore della transizione energetica. È in quest’ambito, e in seguito al lavoro di riflessione condotto con il municipio di Le Palais, che il sito del VVF è stato scelto per ospitare questa sperimentazione. Vincitore del programma “Territoires d’innovation”, il progetto è sostenuto dallo Stato Francese e dalla Banque des territoires soprattutto nell’ambito del Programma di investimenti per il futuro. Il progetto è sostenuto anche dal FESR (il Fondo Europeo di Sviluppo Regionalel) ed è il vincitore del bando “Smartgrids” che punta ad ottimizzare l’uso delle energie rinnovabili in Bretagna.

Back to top button
GDPR Cookie Consent with Real Cookie Banner