Racing

L’A290_β e le Alpine da Rally protagoniste del raduno 2023:

Riuniti per un weekend sulle terre di Alpine, gli spettatori hanno potuto assistere alla prima demo dinamica presentata al pubblico della show-car A290_β, che preannuncia la futura city car sportiva elettrica della Marca.Nel corteo di veicoli che hanno attraversato le strade, le auto da rally Alpine di tutte le epoche si sono esibite sull’asfalto di Dieppe per celebrare i cinquant’anni della vittoria conquistata nel 1973.Oltre 760 Alpine passate e presenti si sono riunite alle falde delle scogliere di Dieppe insieme a migliaia di fan e appassionati della Marca giunti per celebrare Alpine con lo stesso fervore di sempre.

Dopo essere stata svelata a Bristol lo scorso 9 maggio, la nuova show-car elettrica della Marca si è avventurata per la prima volta sulle strade di Dieppe. Senza dimenticare la R5 Alpine, i fan hanno potuto scoprire per la prima volta l’A290_β, una vera Alpine di grande personalità. Con la motorizzazione elettrica e il design ispirato alle Alpi, ha saputo portare le montagne in città. Nelle strade di Dieppe, in presenza di tanti appassionati della Marca, questa show-car sportiva ed elettrica segna l’ingresso di Alpine in una nuova era e intende inaugurare un nuovo modo di vivere la sportività elettrica.

Gli spettatori hanno potuto scoprire l’A290_β, esposta sul prato del lungomare della città e la sua inedita configurazione a tre posti che pone il conducente al centro dell’esperienza di guida sportiva Alpine.

Con questa degna erede delle auto da corsa Alpine, c’erano tutti i presupposti per uno spettacolo unico! La presenza della show-car ha permesso di ribadire ancora una volta l’impegno forte e ambizioso della Marca per una sportività sostenibile che si concretizzerà nei prossimi modelli di serie.

Un museo effimero, organizzato sui prati di Dieppe, ha accolto i visitatori con una mostra di circa 20 auto storiche che hanno reso Alpine famosa nei rally dagli anni 1960 ad oggi. Esposta anche la concept car Alpenglow che lascia presagire il futuro di Alpine, sia nel mondo delle gare che delle auto di serie, e che preannuncia una possibile nuova soluzione con l’idrogeno abbinato al motore termico. La serie limitata A110 San Remo 73 era esposta con orgoglio sul piazzale antistante il museo accanto all’illustre antenata. Anche la Manufacture Alpine Dieppe Jean Rédélé è stata rappresentata durante il weekend. In uno spazio appositamente dedicato, i visitatori hanno potuto scoprire di più sulle attività che si svolgono al suo interno, con confronti e workshop condotti da esperti presenti in loco.

Dopo l’inaugurazione ufficiale di sabato, l’A290_ β ha aperto un corteo di auto d’epoca e moderne con demo condotte a spron battuto sul lungomare.

Back to top button
Consent Management Platform by Real Cookie Banner