Racing

Moto GP: Vinales conclude primo la gara in Qatar

Buona la prima in Qatar, sia per lo spettacolo sia per due piloti al loro debutto con i nuovi team, ossia Johann Zarco, arrivato secondo all’arrivo, e Francesco Bagnaia, terzo sul podio con la sua Ducati. La vittoria è andata a un Maverick Vinales in stato di grazia, partito dalla terza posizione, lo spagnolo della Yamaha ha via via rimontato e, una volta presa la prima posizione l’ha mantenuta con estremo controllo. Dopo aver tagliato il traguardo Vinales ha dedicato la vittoria alla figlia Nina, facendo il gesto del pancione sulla sua Yamaha. Infuocato il duello con Bagnaia, che ha cercato di resistere in tutti ma davvero tutti i modi, tanto da mostrare i segni della gomma anteriore di Maverick a fine gara, ma al 16° giro è stato costretto a cedere la leadership della gara allo spagnolo. Errore in uscita dall’ultima curva del campione del mondo uscente Mir, sul rettilineo la Ducati non perdona: doppio sorpasso e doppio podio. L’altro ducatista sul podio, Zarco, ringrazia la Casa di Borgo Panigale: “Il super motore è stato decisivo per conquistare il 2° posto“. Per l’Italia otime notizie anche dall’Aprilia, settima con Aleix Espargaró, ad appena sei secondi dal vincitore, e con Enea Bastianini, arrivato decimo. In difficoltà le Yamaha Petronas di Rossi e Morbidelli, rispettivamente 12° e 18°. Priva di Marc Marquez per le prime due gare, per la Honda il migliore è stato Pol Espargaró, ottavo, Stefan Bradl ha concluso 11°. A terra al primo giro Danilo Petrucci (KTM), 16° Luca Marini (Sky VR46 Esponsorama), 19° Lorenzo Savadori (Aprilia). Esce deluso dalla gara Valentino Rossi che, dopo una grande qualifica, non inizia con il piede giusto e ha chiuso la gara molto lontano dai migliori. Stessa sorte per per il compagno di squadra Franco Morbidelliche ha concluso ancora più dietro.Domenica 4 aprile la Moto Gp tornerà a correre sul circuito di Doha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Consent management powered by Real Cookie Banner