Motori

MIMO: ieri giornata inaugurale dedicata alla stampa

Ieri #PROFESSIONEMOTORI era presente alla giornata inaugurale dedicata alla stampa del MiMo (Milano Monza Motor Show 2021), svoltosi in Piazza Duomo a Milano. Tantissimi i marchi presenti alla fiera milanese, e come al solito non abbiamo perso l’occasione per intervistare i responsabili comunicazione dei maggiori brand automobilistici. Il MiMo, grazie al lungo weekend dedicato ai motori, prevede una decina di anteprime mondiali oltre a numerose supercar che è difficilmente si possono vedere dal vivo, ma anche test drive delle vetture elettriche, a cui si aggiunge l’esposizione di vetture storiche e gli eventi in pista.

Nel centro di Milano, le installazioni dei 63 marchi partecipanti sono visibili a partire da piazza Duomo. La pedana numero uno è riservata ad una première mondiale della Bugatti che al MiMo porta anche la Bolide per la prima volta visibile al pubblico, la Chiron Pur sport e la Chiron Sport. Restando nell’ambito del gruppo Volkswagen e in quello delle altissime prestazioni si prosegue con le Lamborghini Sian Coupè e la Huracan STO, l’Audi RS e-tron GT e con una world première di moto firmata da Ducati il brand a due ruote del gruppo tedesco.

Proseguendo nel cammino intorno al Duomo si incontrano poi la Cupra Formentor e-Hybrid, la Porsche Taycan Cross Turismo, la Bentley Bentayga V8, la McLaren Artura, la Seat Leon e-Hybrid, la Suzuki Across, le DR 6.0, 5.0 e Evo3, la Renault Arkana, la Hyundai Bayon, la Land Rover Defender 90, la Lexus UX300-e, la Toyota Yaris Cross, la Peugeot 308 Plug-In Hybrid, la Opel Mokka-e, la Jeep Wrangler 4xe, la Fiat 500e 3+1, la DS9 E-Tense, la Citroev e-C4, oltre all’Alfa Romeo Giulia GTAm in edizione limitata, la Maserati Levante Trofeo Fuoriserie e a chiudere l’affascinante supercar Ferrari Portofino M.

Al Milano Monza Motor Show è esposta la Fiat Nuova 500 3+1, ossia la versione con l’aggiunta di una porticina posteriore sulla fiancata destra che si apre controvento, dopo aver azionato anche la porta anteriore. Anche gli interni della Fiat Nuova 500 3+1 sono moderni, funzionali oltre che ben realizzati. Al grande schermo da 10,3 pollici è abbinato il pannello Lcd dove viene proiettata la strumentazione. A questa versione è abbinato un motore elettrico da 118 cv e una batteria da 42 kWh per un’autonomia di 300 km.

Sul ponte levatoio del Castello Sforzesco sono esposti alcuni modelli del gruppo Stellantis: Citroen Ami e C5 Aircross, DS3 Crossback, Fiat 500e, Jeep Wrangler 4xe, Lancia Ypsilon, Opel Mokka-e, Peugeot e 2008. In ogni caso per saperne di più sul modello che interessa bisognerà dunque leggere il codice con lo smartphone, accedendo così a tutte le possibili richieste: schede tecniche, immagini, video,link al sito ufficiale, configuratore e i test drive.

Back to top button
Consent management powered by Real Cookie Banner