Motori

OPEL: Nuova Opel Astra vince il “Volante d’oro 2022”

La nuova Opel Astra ha vinto il “Volante d’oro 2022”. Per la prima volta anche elettrificata in versione plug-in hybrid, Opel Astra cinque porte e Sports Tourer ha convinto i lettori di AUTO BILD e BILD am SONNTAG e la giuria degli esperti. L’ultima generazione della compatta di grande successo del costruttore tedesco ha battuto concorrenti agguerriti e ha conquistato uno dei premi più prestigiosi nel settore automotive come “Migliore auto fino a 50.000 euro”1.

Grazie alla nuova Astra, Opel festeggia inoltre una straordinaria serie di successi. Con il “Volante d’oro 2022”, il costruttore ha anche realizzato per la prima volta la “tripletta”: per la terza volta di fila il premio è infatti andato a Opel. Nel 2020, l’ambito riconoscimento fu assegnato a Opel Corsa-e[2], e lo scorso anno fu il turno di Opel Mokka-e[3]. L’attuale premio è il 20° “Volante d’oro” per Opel.

“Con la nuova Opel Astra abbiamo davvero fatto centro”, ha dichiarato Florian Huettl, CEO di Opel, nel corso della cerimonia di premiazione del “Volante d’oro 2022” alla Axel Springer Haus di Berlino. “L’ultima generazione della nostra compatta non è solo convincente ma anche emozionante, specialmente nella versione plug-in hybrid. Siamo molto felici che i lettori di AUTO BILD e BILD am SONNTAG, la giuria degli esperti e il team redazionale la pensino allo stesso modo.”

“La nuova Opel Astra ha dato uno scossone al segmento delle compatte perché possiede tante caratteristiche necessarie per avere successo in questa categoria. Un grande schermo, un bagagliaio di dimensioni ragionevoli e la scelta di diverse modalità di trazione – tutto su un’unica piattaforma. E se questo non basta a convincervi, provate i sedili ergonomici”, ha dichiarato Tom Drechsler, Direttore e Amministratore Delegato AUTOMOTIVE del Gruppo BILD.

Fedele allo slogan “Nuova Opel Astra. Speaks for itself”, Opel Astra e Opel Astra Sports Tourer di ultima generazione non sono solo più dinamiche che mai, ma con l’Opel Vizor, il nuovo volto del marchio, e il Pure Panel, il posto guida completamente digitale e intuitivo, diventano i nuovi punti di riferimento nel segmento delle compatte. Tra le tecnologie di vertice presenti sulla nuova Opel Astra vi sono l’ultima evoluzione dei fari anteriori attivi Intelli-Lux LED® Pixel Light  che non accecano gli altri guidatori e sono dotati in totale di 168 elementi LED. I sedili ergonomici certificati da AGR garantiscono il massimo comfort. Con una potenza di sistema di 133 kW/180 CV e una notevole coppia di 360 Nm, Opel Astra plug-in hybrid è anche molto divertente da guidare (consumo di carburante nel ciclo misto WLTP4: 1,1-1,0 l/100 km, emissioni di CO2 24-23 g/km). La cinque porte passa da zero a 100 km/h in soli 7,6 secondi. Per la prima volta quindi Opel Astra è a zero emissioni locali.

Opel Astra è l’ultima di una serie di vetture Opel orgogliosamente vincitrici del “Volante d’oro”. Questo riconoscimento, assegnato dal 1976 da BILD am SONNTAG della casa editrice Axel Springer (dal 2009 in collaborazione con AUTO BILD) è stato conquistato per la ventesima volta dal costruttore tedesco. Tutto inizia nel 1978, due anni dopo la creazione del premio, con la Opel Senator A.

Nel percorso che porta alla vittoria del “Volante d’Oro”, i lettori di AUTO BILD e BILD am SONNTAG sono i primi a votare. Votano le novità dell’anno, eleggono tre preferiti in ogni categoria e li mandano in finale. Sulla pista DEKRA Lausitzring, una giuria di esperti composta da giornalisti, piloti da corsa ed esperti di automobili, valuta i singoli finalisti utilizzando criteri basati sul metodo di test di AUTO BILD.

Back to top button
GDPR Cookie Consent with Real Cookie Banner