Motori

RENAULT: Al Targa Florio Andreucci ha portato al debutto la Clio Rally4

La Clio Rally4 ha fatto il suo debutto alla Targa Florio. Affidata a Paolo Andreucci e al Team HK Racing, il nuovo modello disegnato dai team di Viry-Châtillon e Dieppe ha mostrato grandi potenzialità. Con una calorosa accoglienza, la Clio Rally4 affidata a Paolo Andreucci, con Francesco Pinelli alle note, ha fatto il suo debutto mondiale sulle strade del Rally Targa Florio. Si è trattato di una settimana impegnativa, scandita da due giorni di test e dai due giorni del rally. I test hanno consentito di proseguire lo sviluppo della vettura, con ben 338 km effettuati sia su asciutto che su bagnato per provare varie soluzioni. Il debutto in gara è servito, a sua volta, come banco di prova: affidata all’esperienza di Andreucci, pluricampione italiano, la Clio Rally4 ha mostrato il suo potenziale imponendosi nelle prove di apertura del sabato, prima che un lungo alla PS4 facesse perdere parecchio tempo all’equipaggio. Purtroppo, un calo di potenza prima dell’ultimo “giro” di prove ha costretto Andreucci a rientrare al parco assistenza senza poter concludere la gara. 

Sempre acceso il duello fra le Clio Rally5 che animano il Clio Trophy Italia. In apertura del rally, nella Power Stage, una zampata di Pier Francesco Verbilli lo ha portato a conquistare il miglior crono fra le vetture a due ruote motrici. Il giorno successivo, una noia meccanica lo ha però costretto al ritiro nella PS4. A centrare una bella vittoria è stato Davide Nicelli, in coppia con Tiziano Pieri. Ma non si è trattato di una vittoria semplice: partito un po’ in sordina ha gradualmente preso un ottimo ritmo, anche se nelle fasi finali si è dovuto guardare le spalle dalla rimonta lanciata da Giovanni Marco Lanzalaco, navigato da Antonio Marchica, che ha chiuso con appena 1,6 secondi di distacco e a cui sono mancate le ultime due PS, non affrontate per alcune uscite di strada, per cercare l’attacco finale. A completare il podio Mattia Zanin in coppia con Paolo Cargnelutti. Il podio del trofeo, composto quindi da Nicelli, Lanzalaco e Zanin, rispecchia anche la classifica del Campionato Italiano R1.

Prossimo appuntamento con il Clio Trophy Italia al Rally di Alba in programma il 12 e 13 giugno.

Back to top button
Consent management powered by Real Cookie Banner