Sport

AG2R CITROËN: Team pronto ad affrontare il giro d’Italia 2021

Sabato 8 maggio a #Torino parte l’edizione numero 104 del Giro d’Italia, una tra le tre più importanti e più prestigiose corse ciclistiche a tappe, su strada, a livello europeo. La prima tappa dell’edizione 2021 è una cronometro di 8,6 chilometri nella città di #Torino mentre la conclusione del Giro d’Italia sarà a #Milano, in piazza del Duomo, domenica 30 maggio con una cronometro di 30,3 km con partenza da Senago, in Brianza. In totale sono 21 tappe, attraverso 13 regioni, con due giorni di riposo, per 3.479,9 chilometri complessivi, e circa 47mila metri di dislivello, due crono e otto arrivi in salita. In gara ci saranno 23 squadre e 184 corridori (8 per team).

Al Giro d’Italia 2021 partecipa il team ciclistico #ag2rcitroenteam, nato nel 2020 come co-partnership tra il team ciclistico e il suo partner ufficiale AG2R LA MONDIALE e CITROËN.

Si tratta di un team con una grande esperienza nel #ciclismo mondiale, con 29 anni di storia fatta di gare, di vittorie e di podi negli eventi più prestigiosi del calendario internazionale, come il Tour de France o le grandi classiche. Al suo interno, 30 corridori di 8 nazionalità, tra cui grandi nomi di questo #sport come Greg Van Avermaet, Benoît Cosnefroy, Oliver Naesen, Bob Jungels o Nans Peters. 

A supporto di tutta l’equipe di #ag2rcitroenteam, SUV Citroën C5 Aircross, in grado di rispondere perfettamente alle esigenze della squadra in termini di spazio a bordo, prestazioni, comfort e affidabilità. Grazie al suo assetto rialzato, SUV Citroën C5 Aircross offre un’ottima visibilità, sia nelle lunghe percorrenze che sulle strade curvilinee più impegnative, in montagna. Il confort a bordo è ai massimi livelli, assicurato dalle sospensioni con smorzatori idraulici progressivi che filtrano le asperità del fondo stradale e dai sedili Advanced Comfort, ampi e confortevoli, capaci di garantire un confort posturale e dinamico anche dopo diverse ore di viaggio. SUV Citroën C5 Aircross offre una modularità di riferimento grazie all’ampio bagagliaio e ai tre sedili posteriori individuali, della stessa ampiezza, ripiegabili a scomparsa e scorrevoli, per modulare il volume del bagagliaio a seconda delle esigenze. Ogni trasferimento viene effettuato nel massimo della sicurezza grazie ai 20 sistemi di assistenza alla guida di ultima generazione, quali ad esempio il sistema di frenata di emergenza, il sistema attivo di sorveglianza dell’angolo morto, il riconoscimento dei limiti di velocità o l’allerta rischio di collisione. 

Back to top button
Consent management powered by Real Cookie Banner