Sport

Azzurri: 38 convocati per i match con Irlanda del Nord, Bulgaria e Lituania, prima chiamata per Toloi e Matteo Ricci

Conquistata la fase finale della Nations League 2021 e in attesa di Euro 2020, posticipato di un anno a causa della pandemia, la Nazionale torna in campo dopo la pausa invernale per le prime gare delle qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA Qatar 2022. Gli Azzurri, inseriti nel girone C, avranno subito un intenso calendario con tre sfide in questa finestra internazionale: giovedì 25 marzo Italia-Irlanda del Nord (Stadio ‘Tardini’ di Parma), domenica 28 marzo Bulgaria-Italia (Stadio ‘Vasil Levski’ di Sofia) e mercoledì 31 marzo Lituania-Italia (Stadio LFF di Vilnius). Le tre gare sono in programma alle ore 20.45 con diretta su Rai 1. Il Ct Roberto Mancini ha convocato 38 calciatori: prima chiamata per il difensore dell’Atalanta Rafael Toloi e per il centrocampista dello Spezia Matteo Ricci. La risposta alla convocazione di Ricci e dei calciatori dell’Inter Bastoni, Barella e Sensi, attualmente sottoposti a misure sanitarie restrittive, è subordinata alle disposizioni delle autorità sanitarie competenti. Ritrova la Nazionale Daniele De Rossi: l’ex centrocampista azzurro, campione del Mondo nel 2006 e vice campione d’Europa nel 2012, entra a far parte dello staff nella nuova veste di assistente tecnico. Il gruppo azzurro si radunerà nella serata di domenica 21 marzo a Coverciano e si allenerà sui campi del Centro Tecnico Federale fino a mercoledì 24, quando è previsto il trasferimento a Parma, dove la Nazionale resterà anche il giorno dopo la gara con l’Irlanda del Nord. Partenza quindi da Parma per Sofia sabato 27 marzo e da lì a seguire, due giorni dopo la gara con Bulgaria, ultimo trasferimento verso Vilnius. Per gli Azzurri in corso una serie positiva di 22 incontri: negli ultimi due anni 15 vittorie e 7 pareggi (ultima sconfitta a Lisbona il 18 settembre 2018): si tratta della terza miglior sequenza della storia della Nazionale dopo le 30 gare senza sconfitte con Pozzo tra il 1935 e il 1939 e le 25 con Lippi tra il 2004 e il 2006; a livello globale il record è quello della Spagna, con 35 gare utili tra il 2007 e il 2009. Italia imbattuta finora con Mancini in casa: serie positiva da 14 gare di fila, dietro solo a Lippi che arrivò a 17.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Consent management powered by Real Cookie Banner